La camera d’albergo è lo spazio in cui vivere con intensità e trasporto la dimensione più personale ed intima di una vacanza, un viaggio, un soggiorno.

I clienti non si accontentano più di “contenitori vuoti” dove riposare la notte ma scelgono sempre di più strutture che offrono loro formule di continuità tra il “motivo del viaggio” e il viaggio stesso: desiderano godere della dovuta privacy e al contempo essere “connessi” col mondo,  cercano il confort per il  benessere psicofisico, scelgono quelle strutture che hanno saputo sposare una tecnologia che c’è ma non si vede grazie ad interventi di automazione che rendono speciale l’ambiente senza pesare su di esso.

Tutto deve essere “pulito”, funzionale e confortevole.

Tourist Organizer Gestione Hotel è la risposta a chi cerca tutto questo:

  • gestione front & back office di clienti, prenotazioni e pagamenti;
  • apertura porta di camera con badge a transponder;
  • attivazione circuiti luce (differenziabili);
  • attivazione e gestione condizionamento e/o riscaldamento della camera;
  • controllo porte e finestre;
  • monitoraggio allarmi bagno, chiamata cliente, allagamento, fumi, gas, ecc;
  • controllo tapparelle motorizzate;
  • controllo luci spazi esterni (comuni e non);
  • controllo irrigazione spazi verdi (comuni e non);
  • calibrazione di tutte le funzionalità di camera in base ad arrivi, partenze, situazione cliente, indicazioni da reception ecc.

 

Realizzare tutto questo è molto semplice: è sufficiente installare una centralina di camera T.O. Geni-Zip per trasformare una camera in un luogo di benessere e sicurezza. La modularità e malleabilità del sistema consentono di misurare l’intervento sulle effettive esigenze operative e strutturali di ogni situazione.
Qui a seguire una delle molteplici combinazioni di gestione camera:

 

Le soluzioni Tourist Organizer puntano a diversi obiettivi:

– confort e sicurezza del cliente;
– miglioramento della “reputazione” e del livello qualitativo della struttura;
– risparmio energetico.

 

RISPARMIO ENERGETICO

La realizzazione di un impianto di domotica si traduce in un importante riduzione dei costi energetici: a seconda del livello di intervento si può risparmiare tra il 15% e il 25% sulla «bolletta della luce».

In un hotel le situazioni di «spreco» energetico sono molteplici ma, fortunatamente, evitabili con semplici accorgimenti:

– il monitoraggio dell’effettiva presenza in camera del cliente:
quando il cliente esce dalla stanza, togliendo la propria tesserina dall’apposita tasca a muro, si possono disattivare tutte le luci e spegnere o modulare la termoregolazione della camera, così che il condizionatore o il sistema di riscaldamento non lavorino a regime per tutto il tempo (spesso ore) in cui l’ospite è fuori dalla struttura.

– monitoraggio delle porte e delle finestre:
il cliente, quando è in camera, non sempre di comporta nel rispetto dell’ambiente e dell’economia della struttura, e non si preoccupandosi, ad esempio, di modulare la climatizzazione quando esce dalla stanza o quando apre porte o finestre. Il fattore di incidenza dei consumi dovuti agli «sprechi» per porte e finestre
aperte è altissimo: i clienti spesso aprono le finestre per «far cambiare aria» alla stanza, magari quando basterebbe solo abbassare il riscaldamento o il condizionamento; i fumatori trascorrono molti minuti al davanzale o sul balcone a consumare le proprie sigarette; tornati in albergo dopo ore «in giro», molte
persone hanno piacere di rilassarsi sul balcone. Tutte queste situazioni implicano alti costi per l’hotel poiché bastano pochi minuti di «finestra aperta» per vanificare ore di lavoro dell’impianto: le centraline di camera operano un controllo continuo di porte e finestre ed intervengono fermando provvisoriamente
l’impianto quando almeno una di queste resta aperta per più di un determinato lasso di tempo (di solito 1 – 2 minuti). Nell’istante in cui tutte le porte e finestre risultano nuovamente chiuse, la centralina riavvia l’impianto di condizionamento o riscaldamento.

SOFTWARE + DOMOTICA: MASSIMO RISULTATO

L’interfacciamento del software gestionale Tourist Organizer Gestione Hotel con l’impianto di gestione della domotica di camera significa elevare al massimo il margine di risparmio.

In aggiunta agli automatismi di verifica e reazione in funzione dell’apertura di porte e finestre, alla possibilità di accedere alla stanza ed abilitare l’impianto luce tramite la tesserina, «collegare» l’impianto al software Tourist Organizer Hotel significa:

– avere in tempo reale la situazione di ogni stanza;
– poter pilotare da reception le diverse situazioni, camere per camera;
– modificare i parametri delle camere;
– assegnare tessere di accesso con restrizioni o configurazioni su misura;
– gestire più livelli di temperatura ottimizzando confort e consumi;
– avere un monitoraggio dei consumi e degli accessi in tempo reale;
– tanto altro…

Tourist Organizer è grado di gestire diversi livelli di temperatura in ogni camera:

– temperatura per stanza non prenotata;
– temperatura per stanza prenotata in attesa di check in;
– temperatura per stanza di cui si è effettuato il check in;
– temperatura per stanza con cliente «in camera»

Questi quatto livelli di temperatura (da scegliere sulla base di attente valutazioni tecniche ed ambientali) permettono, ad esempio, di non scaldare o raffreddare camere quando queste non sono prenotate per più giorni, ma al contempo di portarla ad una temperatura di mantenimento quando si attende l’arrivo di un
ospite; è possibile impostare quindi una temperatura di accoglienza che il cliente trova entrando o tornando in stanza dopo essere stato fuori ed è possibile concedere al cliente «effettivamente in camera» di alzare o abbassare la temperatura entro un determinato range.

Tutto questo è ovviamente possibile solo se l’impianto colloquia con il software gestionale Tourist Organizer perchè è lui che, sulla base delle prenotazioni e dei check-in, è in grado di conoscere la situazione e la movimentazione dell’hotel.

 

CHIAMACI PER INFORMAZIONI,

APPROFONDIMENTI E PROGETTI SU MISURA

TEL. 019 50.52.01

Follow by Email
Facebook
Google+
https://www.touristorganizer.com/evidenza-hotel/domotica-di-camera-confort-e-risparmio-per-hotel-residence-bb-campeggi
Twitter
LinkedIn